La rilegatura che fa bene all'ambiente

Il tema del riuso e del riciclo è particolarmente sentito in questi anni e sarà uno dei focus principali per dirigerci verso un futuro dalle scelte più consapevoli e responsabili.



Sicuramente non è possibile convertire nell'immediato tutte le attività, i materiali ed i processi secondo questa logica, ma possiamo procedere a piccoli passi.
Uno di questi è considerare un modo per poter riciclare interamente volumi, presentazioni, manuali obsoleti o cataloghi.
Si tratta già di materiale cartaceo, di fogli e cartoncini stampati.
Dove è la novità?
Che TUTTO il volume è riciclabile, compreso il dorso di rilegatura.
 
 
 
Utilizzando il Sistema Fastback progettato e realizzato dall'azienda californiana POWIS, puoi produrre libri, bilanci, progetti, tesi in carta.
Per la rilegatura si utilizzano delle Strip, dei dorsi di carta certificata FSC (Forest Stewardship Council) con un barcode di colla sul lato interno.
Le macchine rilegatrici Fastback leggono infatti il codice per controllare le misure del dorso del volume e regolare la temperatura per la rilegatura.
 Questa colla è atossica e praticamente inodore.


Puoi creare volumi unici, grazie alla vasta gamma di materiali coordinati e che si possono personalizzare secondo la propria Brand Identity.
Fastback è ideale per rispondere velocemente alle esigenze degli studenti che vorrebbero rilegare dispense, appunti, tesine o degli studi professionali che devono archiviare progetti e presentazioni oppure delle aziende che hanno bisogno di bilanci, manuali, cataloghi.
 
Per te è pronto un Ebook in cui è contenuto tanto del mondo Fastback, dalle caratteristiche alle applicazioni.


Con Fastback 9 puoi rilegare volumi con uno spessore di rilegatura fino a 25 mm, con Fastback 20 puoi realizzare rilegature con dorso di spessore massimo 38 mm.
Per conoscere tutti i materiali compatibili visita la sezione dedicata sul sito www.primabind.com oppure contattaci ad info@primabind.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Nuova sede: l'innovazione continua!

Nuove idee da 60 anni

Viscom 2021: Prima c'è!